Fast Risarcimenti, la tua mano sicura! Contattaci per una consulenza gratuita

MALASANITÀ

Chiedi come ottenere il massimo del risarcimento

A livello globale i casi di malasanità sono la terza causa di morte.

Se sospetti che durante il trattamento o un intervento chirurgico sono stati commessi errori o atti di negligenza che hanno avuto conseguenze su di te o sui tuoi cari, consultati con Fast Risarcimenti.

Richiedi una copia della tua cartella clinica, cosichè potrà essere analizzata dai nostri collaboratori esperti in materia. Ci sono limiti di tempo per presentare una causa contro un ospedale o un operatore sanitario.

Chiama Fast Risarcimenti il prima possibile per preservare il tuo diritto a chiedere un risarcimento.

Pensi di essere vittima di un caso di malasanità? Chiamaci il numero verde

Gli errori medici hanno come conseguenza ferite gravi, danni permanenti e persino la morte. Circa l’80% delle complicazioni nel sistema sanitario sono dovute all’errore umano. Fast Risarcimenti gestisce tutte le pratiche di malasanità senza nessun costo, il nostro compenso deriva dall’esito positivo della pratica stessa, il che, garantisce il massimo impegno.

I casi di malasanità più frequenti includono

  • Diagnosi errata o diagnosi ritardata
  • Mancato trattamento
  • Lesioni alla nascita
  • Errori somministrazione di farmaci
  • Errori di anestesia
  • Errori chirurgici
  • Infezioni prevenibili
  • Mancata considerazione necessità paziente
  • Mancato rispetto delle precauzioni di sicurezza
  • Mancato consenso del paziente

Le pratiche di malasanità comportano costi che includono l’ottenimento delle cartelle cliniche, perizie mediche da parte di personale esperto e altre spese burocratiche. Fast Risarcimenti si prende carico di tutte le spese legate alla pratica di risarcimento e saremo rimborsati solo se la pratica ha esito positivo.

Dimostrare l'errore medico

Quando intraprendi azioni legali contro un dottore, un ospedale, uno specialista o qualsiasi altra professione medica, dovrai mostrare elementi di prova di base. Questi includono la dimostrazione che il dottore non ha seguito con diligenza e non ha rispettato gli standard di cura del paziente, e che tale condotta è direttamente riconducibile alle lesioni da te subite.